Agrigento – Spiaggia di San Leone

Agrigento – Spiaggia di San Leone

Agrigento

La Valle dei Templi di Agrigento, Patrimonio dell’Umanità per l’Unesco, secondo Goethe “mai visto in tutta la mia vita uno splendore simile” è una meraviglia tutta da scoprire. Il Tempio della Concordia, il Tempio di Eracle e la Porta Aurea, con l’omonima villa ottocentesca, la Necropoli e Villa Aurea, Telamone (monumentale scultura maschile del V sec. a.C.) del Tempio di Zeus sono alcuni dei colossali monumenti da visitare.

Nella valle si può seguire anche un percorso naturalistico: tra il Tempio dei Dioscuri e il Tempio di Vulcano si trova uno dei parchi più belli d’Italia. Nel Giardino della Kolymbetra, progettato nel 500 a.C., si mescolano reperti archeologici con mandorli e mirti.

Dai templi alla città. Il centro storico di Agrigento è un luogo a sé stante che, con i suoi vicoli e le strade lastricate di pietra, ricorda certi angoli del Nord Africa, così pieni di sorprese. Comele case di Pirandello e l’abbazia di Santo Spirito, con la chiesa barocca e il chiostro del XIII secolo, dove le suore preparano paste di mandorle e una insolita versione dolce del cuscus, il duci, fatto con grano, mandorle e pistacchio.

L’itinerario può proseguire – se desiderate – lungo la costa, nelle dorate e lunghe spiagge di San leone o alla volta della Scala dei Turchi, una spiaggia e parete rocciosa a gradini di colore bianco puro.

Proseguendo oltre il nostro itinerario ancora c’è la Riserva Naturale di Torre Salsa, 760 ettari di verde e di mare per poi raggiungere Eraclea Minoa, tra le spiagge più belle dell’isola, raccolta tra pini e rocce. (estratto da www.viaggi.corriere.it)

Orario e giorno di partenza: da concordare

Durata della escursione: 9 ore circa

Costo: € 50 a persona (dalla 3°all 6° persona in famiglia pagano € 40 ciascuno) Dal prezzo si intendono esclusi eventuali biglietti di ingresso, pranzo e altre spese varie. I preazi si intendono IVA COMPRESA